LA MEMORIA DA RICOSTRUIRE: JEAN-JACQUES WUNENBURGER Capitalismo delle immagini e impoverimento del mondo: verso un’arte senza memoria? Milano, Fondazione Stelline

Giovedì 17 novembre, alle ore 18.00, la Fondazione Stelline di Milano (clicca:MAPPAospita in Sala Pirelli la conferenza di Jean-Jacques Wunenburger, dal titolo Capitalismo delle immagini e impoverimento del mondo: verso un’arte senza memoria? comunicato stampa> L’appuntamento è parte del ciclo La memoria da ricostruire. Arte e nuove esperienze del sapere, curato da Rachele Ferrario, che presentano diversi relatori, filosofi e artisti, ma anche neurobiologi e psicoanalisti, chiamati a interrogarsi su come i nuovi mezzi tecnologici stanno cambiando e, in alcuni casi, hanno già cambiato la nostra percezione nell’uso delle immagini, dei simboli e del linguaggio.

Jean-Jacques Wunenburger è professore di Filosofia all’Università Jean Moulin Lyon3 e direttore dell’Istituto Filosofico di Lione. Si è occupato di questioni etiche antropologiche, ha approfondito in particolare lavori sull’immagine e sul simbolo nel campo della filosofia e della spiritualità religiosa. Il suo testo più famoso e importante è Filosofia delle Immagini, Einaudi, Torino 1999.

Le prossime serate si terranno giovedì 24 novembre con Luigi Zoja, L’unione di etica ed estetica è sempre attuale?, giovedì 1 dicembre con Semir Zeki, Caratteristiche e misura della bellezza e giovedì 15 dicembre con Silvano Petrosino, L’abitare dell’uomo e l’esperienza artistica. 

Conferenza
JEAN-JACQUES WUNENBURGER
Capitalismo delle immagini e impoverimento del mondo: verso un’arte senza memoria?
Milano, Fondazione Stelline, Sala Pirelli (corso Magenta 59)
Giovedì 17 novembre, ore 18.00

 
Ingresso libero
Info | 02.45462.439 / .431

Calendario:
giovedì 24 novembre: Luigi Zoja. L’unione di etica ed estetica è sempre attuale?
giovedì 1 dicembre: Semir Zeki. Le caratteristiche e la dimensione della bellezza.
giovedì 15 dicembre: Silvano Petrosino. L’abitare dell’uomo e l’esperienza artistica

Ufficio stampa
CLP Relazioni Pubbliche
Tel. +3902.433403 – +3902.36571438; fax 02.4813841
press@clponline.it

Fondazione Stelline
Alessandra Klimciuk, tel. +3902.45462437
press@stelline.it

Annunci