PRIMO LEVI: Roma, dal 27 al 30 marzo convegno internazionale a 25 anni dalla morte – Casa delle Letterature e Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri

ROMA – “SCRITTURA E TESTIMONIANZA” SYMPOSIUM  INTERNAZIONALE IN MEMORIA DI PRIMO LEVI A 25 ANNI DALLA MORTE: Il convegno si articola in quattro giornate e sette sessioni ospitate il 27 e 28 marzo 2012  dalla Casa delle Letterature (Piazza dell’Orologio, 3 – click: MAPPA) e il 29 e 30 marzo 2012 dalla Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri  (via Santa Maria in via, 37 – click: MAPPA). Nel corso delle 4 giornate porteranno il loro contributo 31 relatori, studiosi dell’opera di Levi, provenenti da Argentina, Francia, Regno Unito, Repubblica Federale Tedesca, Romania,  Israele e Stati Uniti che affronteranno temi quali  l’antropologia filosofica di Levi, il rapporto di Primo Levi con le lingue, il contributo di  Primo Levi  alla elaborazione del lutto tra i sopravvissuti alla dittatura militare in Argentina, la recezione di Primo Levi in Germania e Romania, Stati Uniti,  le stilizzazioni dell’amore nella sua opera, il contributo allo sviluppo del sentimento di una cittadinanza condivisa e alla ricerca psicologica, etnologica e filosofica. Tutti gli studiosi stranieri hanno scelto di esprimersi in Italiano in omaggio alla lingua di Primo Levi. >>
> comunicato stampa >

Il convegno è promosso dal Master internazionale di II livello in didattica della Shoah dell’Università Roma Tre, diretto dal professor David Meghnagi, con la partecipazione dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale ed Europa Ricerca Onlus ed i patrocini del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, del Comitato di Coordinamento per le Celebrazioni in Ricordo della Shoah della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. 

Gli studiosi italiani provengono da 10 diversi atenei e indagheranno temi inerenti la linguistica così come il contesto storico, gli aspetti peculiari della scrittura di Levi. Il convegno raccoglierà i contributi di persone con le professionalità più diverse ma che hanno dedicato una parte importante della loro attività allo studio dell’opera di Levi.

Coordinatore scientifico del progetto è David Meghnagi Direttore del Master internazionale di II livello in didattica della Shoah di Roma Tre e Presidente della Commissione convegni del Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università Roma Tre. Una collaborazione preziosa è pervenuta dallo staff della Casa delle letterature guidato dalla dottoressa Maria Ida Gaeta e dallo staff guidato dalla Consigliere Anna Nardini del Comitato di Coordinamento per le Celebrazioni in Ricordo della Shoah della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il Comitato d’onore per la promozione dell’evento è composto da: Edith Bruck, scrittrice; Riccardo Di Segni, Rabbino capo della Comunità ebraica di Roma; Guido Fabiani, Rettore dell’Università Roma Tre; Giovanni Maria Flick, Presidente emerito della Corte costituzionale; Renzo Gattegna, Presidente dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane; Giuseppe Laras, già Presidente dell’Assemblea rabbinica italiana; Amos Luzzatto, già presidente dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane; Dina Porat, Head of the Kantor Center for the Study of Contemporary European Jewry, Tel Aviv University; Francesco Profumo, Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca; Luciano Violante, Presidente emerito della Camera dei Deputati.

Il Comitato scientifico è composto da: Riccardo Calimani, Presidente del Museo nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara; Roberto Cipriani, Direttore del Dipartimento di Scienze dell’educazione, Roma Tre; Rino Caputo, Preside della Facoltà di Lettere, Università Tor Vergata; Giovanna Grenga docente al Master internazionale di II livello in didattica della Shoah; Claudia Hassan, docente all’Università di Roma di Tor Vergata; Maria Ida Gaeta, Direttore della Casa della Letterature di Roma; Natalia Indrimi, Executive Director del Centro Primo Levi di New York; Fabio Levi, Direttore del Centro Primo Levi di Torino; Brunello Mantelli, professore associato all’Università di Torino; Stefano Petrucciani, Direttore del Dipartimento di Filosofia dell’Università La Sapienza; Frediano Sessi, docente all’Università di Brescia.

La sessione del 27 pomeriggio presso la Casa delle Letterature sarà un omaggio delle scuole romane all’opera di Levi attraverso le letture di testi da parte degli allievi e dei loro docenti. Alcuni testimoni leggeranno pagine dall’opera di Levi con l’accompagnamento di un ensemble giovanile di flauti. A conclusione della sessione del 29 marzo presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio, la cantante Miriam Meghnagi presenterà la sua performance dal titolo “Verso dove viaggio” con i versi di Primo Levi e Paul Celan.

27 e 28 marzo
CASA DELLE LETTERATURE
Piazza dell’Orologio 3
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

29 e 30 marzo
SALA POLIFUNZIONALE DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Via Santa Maria in Via, 37
Richiesto accredito: registrarsi all’indirizzo meghnagi@uniroma3.it

Ufficio Stampa Università Roma Tre
Giulia Longo stampa@uniroma3.it +39 06 57332208 – +39 320 4079642

Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura
Giusi Alessio g.alessio@zetema.it + 39 06 82077327 – +39 340 4206562

“SCRITTURA E TESTIMONIANZA” SYMPOSIUM  INTERNAZIONALE IN MEMORIA DI PRIMO LEVI A 25 ANNI DALLA MORTE

PROGRAMMA

MARTEDÌ 27 MARZO 2012

CASA DELLE LETTERATURE

Piazza dell’Orologio, 3

 

ORE 9,30/13,30

PRIMA SESSIONE

 

Modera

Roberto Cipriani Direttore Dip. Scienze dell’Educazione Roma TRE

 

David Meghnagi

Le parole per dire. Primo Levi e la scrittura

 

Teresa Carratelli

L’Uomo nello scrittore e lo Scrittore  nell’uomo

 

Liliana Ruth Feierstein

“Otros Infiernos” El testimonio de Primo Levi como soporte del trabajo de elaboración de los sobrevivientes de la dictadura militar en Argentina

 

Mirona Ioanoviciu

La ricezione di Primo Levi in Romania

 

Dante Della Terza

La fortuna di Levi in USA

 

Alessandra Chiappano

A noi fu dato in sorte questo tempo 1938-1947 Mostra multimediale

 

ORE 15,00/18,30

SECONDA SESSIONE

 

Moderano

Maria Ida Gaeta Direttore Casa delle Letterature

David Meghnagi Direttore Master Didattica della Shoah

 

Furio Terra Abrami

La dotazione libraria di e su Primo Levi

 

Marzia Luppi

Immagini dal silenzio

 

Mostra multimediale

Omaggio delle Scuole Romane a Primo Levi

Musica e parole dall’opera di Primo Levi

 

MERCOLEDÌ 28 MARZO

CASA DELLE LETTERATURE

Piazza dell’Orologio, 3

 

ORE 9,30/13,30

TERZA SESSIONE

 

Saluti

Beppe Segre Presidente della Comunità ebraica di Torino

 

Modera

David Meghnagi

 

Antonio Di Meo

Linguaggio della chimica, linguaggio letterario in Primo Levi

 

Aglaia Bianchi

“Meditate che questo è stato” Il dialogo, strada per una riflessione pubblica sulla Shoah

 

Elisabetta Ruffini

“Meditate che questo è stato”: il narratore, la memoria e la tradizione

 

Demetrio Paolin

“Come polli spennati”. Il percorso della vergogna in Primo Levi

 

Cecilia Nizza

Contributo della scrittura alla trasmissione della memoria

 

ORE 15,00/18,30

QUARTA SESSIONE

 

Saluti

Stefano Petrucciani Direttore Dipartimento Filosofia Università La Sapienza

 

Moderano

Rino Caputo e Claudia Hassan Università Tor Vergata

 

Sarah Peignard

Una memoria ebraica transnazionale. La ricezione di Primo Levi nella R.F.Tedesca

Roberto Riccardi

Primo Levi, un lunghissimo omicidio

 

Raffaella di Castro

La memoria come fame della mente

 

Stefania Zezza

Primo Levi, Salonicco e altre grandi cose greche

 

Christopher Hamilton

Queste cose sono parte di noi: l’antropologia filosofica di Levi

 

Alon Altaras

Primo Levi e le lingue

 

GIOVEDÌ 29 MARZO

SALA POLIFUNZIONALE DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

 

ORE 9,30

Saluti

Francesco Profumo Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Guido Fabiani Rettore dell’Università Roma Tre

Anna Nardini Consigliere  Comitato di Coordinamento per le Celebrazioni in Ricordo della Shoah

Renzo Gattegna Presidente Unione delle Comunità Ebraiche Italiane

 

Modera

David Meghnagi Direttore Master Didattica della Shoah

 

ORE 10,30/13.30

QUINTA SESSIONE

 

Modera

Luciano Violante Presidente emerito Camera dei Deputati

 

Fabio Levi

Primo Levi, un compagno di viaggio

 

Alberto Cavaglion

Sopra le fonti letterarie di “Se questo è un uomo”

 

Philippe Mesnard

Testimonianza e letteratura Il caso dell’esempio per Primo Levi

 

Micaela Procaccia

Radici fantasticamente intrecciate: Primo Levi e il Piemonte

 

Robertino Zanoni

 

Primo Levi e il Giorno della memoria in un corso per matricole di Chimica alla Sapienza

ORE 15,00

SESTA SESSIONE

 

Modera

Giovanni M. Flick Presidente emerito Corte Costituzionale

 

Marco Belpoliti

Primo Levi tra tragedia e commedia

 

Liliana Picciotto

Primo Levi storico

 

Frediano Sessi

Primo Levi e la scelta della Resistenza

 

Brunello Mantelli

Primo Levi: la scelta della Resistenza e i percorsi della memoria

 

ORE 18,00

Miriam Meghnagi

Letture scelte da Primo Levi e Paul Celan

 

VENERDÌ 30 MARZO

SALA POLIFUNZIONALE DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

 

ORE 9,00/13,00

SETTIMA SESSIONE

 

Modera

Rino Caputo Preside Facoltà di Lettere Università Tor Vergata

 

Pier Vincenzo Mengaldo

Il canto di Ulisse

 

Uri Cohen

Una figura dell’amore nell’opera di Primo Levi

 

Irene Kajon

Sulla “zona grigia”: l’umanesimo mite di Primo Levi

 

Massimo Giuliani

Primo Levi come “etnologo etico”

 

David Meghnagi

Conclusioni