Gustav Klimt. Disegni intorno al Fregio di Beethoven – APPUNTAMENTI CINEMATOGRAFICI: Milano, Spazio Oberdan fino al 6 maggio 2012

APPUNTAMENTI CINEMATOGRAFICI alla mostra Gustav Klimt. Disegni intorno al Fregio di Beethoven: Milano, Spazio Oberdan (click:MAPPA)., fino al 6 maggio 2012. 10 aprile ore 20.00: KLIMT, di Raul Ruiz con John Malkovich, Veronica Ferres, Saffron Burrows, Sandra Ceccarelli (durata 94 minuti) – 24 aprile ore 20.00: AMATA IMMORTALE di Bernard Rose con Alexandra Pigg, Gary Oldman, Isabella Rossellini, Jeroen Krabbe’, Luigi Diberti, Valeria Golino (durata 120 minuti). L’ingresso agli appuntamenti cinematografici è consentito solo su presentazione del biglietto di mostra acquistato esclusivamente dopo le ore 18.30 del giorno della proiezione.

> c. stampa >

In occasione della mostra Gustav Klimt. Disegni intorno al Fregio di Beethoven in corso allo Spazio Oberdan della Provincia di Milano fino al 6 maggio 2012 due appuntamenti cinematografici porteranno il visitatore a scoprire le personalità controverse di due geni indiscussi dell’arte e della musica: Gustav Klimt e Ludwig Van Beethoven.

Dopo aver ammirato i disegni di forte impatto emotivo del Maestro austriaco, accompagnati lungo il percorso espositivo dalle note della Nona Sinfonia del grande Beethoven, il visitatore potrà assistere alla proiezione del film Klimt di Raul Ruiz, in programma martedì 10 aprile alle ore 20.00, e del film Amata immortale di Bernard Rose, in programma martedì 24 aprile alle ore 20.00.

Klimt con John Malkovich, Veronica Ferres, Saffron Burrows, Sandra Ceccarelli – è un film biografico sulla vita del celebre pittore, ribelle e massimo esponente della Secessione viennese che destò scandalo per il carattere erotico della sua pittura. Il film non vuole essere una fedele ricostruzione della vita dell’artista, ma procede attraverso un libero flusso di immagini, dalle quali affiorano ricordi, personaggi e opere che ruotavano attorno alla Vienna dello Jugendstil di inizio ‘900.

La figura di Beethoven sarà invece presentata attraverso il film Amata immortale con Alexandra Pigg, Gary Oldman, Isabella Rossellini, Jeroen Krabbe’, Luigi Diberti, Valeria Golino. Alla morte di Ludwig van Beethoven, nel 1827, fra le sue carte si scopre una lettera indirizzata a una non meglio definita “amata immortale”. Anton Schindler, uomo di fiducia del genio di Bonn, si mette alla ricerca della misteriosa destinataria della lettera, secondo le testimonianze e le confidenze di alcune delle donne che Beethoven aveva conosciuto e frequentato.

 

Gustav Klimt

Disegni intorno al Fregio di Beethoven

4 febbraio – 6 maggio 2012

Spazio Oberdan, Viale Vittorio Veneto, 2 – Milano

Orari mostra:

martedì e giovedì 10.00-22.00; mercoledì, venerdì, sabato, domenica 10.00-19.30

(la biglietteria chiude trenta minuti prima dell’orario di chiusura)

chiuso il lunedì

Aperture straordinarie:

8 aprile 15.00-19.30

9 aprile 10.00-19.30

25 aprile 10.00-19.30

1 maggio 10.00-19.30

Colazione con Klimt: tutte le domeniche (esclusa la Domenica di Pasqua) fino al 6 maggio, dalle ore 10.00 alle ore 11.30

Ingressi: intero 8,00 €, ridotto convenzionati 7,00 €, ridotto 6,00 €, ridotto scuole 5,00 €

Informazioni al pubblico:

Spazio Oberdan, tel. 02 7740.6302/6381

www.provincia.milano.it/cultura

Alef cultural project management, tel. +39 02 45496873/4

www.klimtmilano.com,  info@klimtmilano.com

 

Uffici stampa:

CLP Relazioni Pubbliche, tel. 02 36755700;

press@clponline.it

Provincia di Milano/Cultura, tel.02 774063.58/59

p.merisio@provincia.milano.it; m.piccardi@provincia.milano.it

Addetto stampa Assessore, tel. 02 77406386; f.provera@provincia.milano.it

Advertisements