Il maestro di Vigevano DAL 27 MAGGIO AL 3 GIUGNO – Fra cinema, teatro e letteratura: Spazio Oberdan – Tieffe Teatro Menotti – Milano

maestro-di-vigevano-Teatro-Menotti---Spazio-Oberdan

Il maestro di Vigevano – Sala Alda Merini – Spazio Oberdan (click: MAPPA) della Provincia di Milano, dal 27 maggio al 3 giugno Fondazione Cineteca Italiana, in collaborazione con Tieffe Teatro Menotti di Milano, omaggia il grande scrittore italiano Lucio Mastronardi proponendo la versione cinematografica de Il maestro di Vigevano diretta da Elio Petri all’inizio degli anni Sessanta. > c. stampa >  Cogliendo l’occasione della messa in scena presso il Teatro Menotti (click > articolo) dell’adattamento teatrale del capolavoro letterario di Mastronardi, Fondazione Cineteca Italiana ha, infatti, scelto di proporre la pellicola di Petri per permettere al pubblico di constatare come quest’autobiografia al contempo divertente e amara, concreta e assurda dello scrittore vigentino possa essere magistralmente raccontata anche attraverso il linguaggio cinematografico. >>

E ciò lo comprese subito Elio Petri che non si fece sfuggire l’occasione di trarne un film, realizzando una delle più belle, caustiche e a tratti feroce commedie all’italiana di sempre, in cui nel ruolo del “povero” maestro Mombelli troviamo un ispiratissimo Alberto Sordi, chiamato a dar corpo a un personaggio prono nei confronti di ogni genere di autorità, incline a inchinarsi all’arroganza e alla volgarità dilagante, ma capace di scatti di dignità e moti d’orgoglio di commovente e universale attualità.

Si segnala che domenica 27 maggio in occasione della prima proiezione del film di Petri, alcuni attori del Tieffe Teatro Menotti di Milano leggeranno dal vivo brani tratti dal romanzo di Lucio Mastronardi.


Il maestro di Vigevano – Regia: Elio Petri. Sc.: Age & Scarpelli, dall’omonimo romanzo di Lucio Mastronardi. Musica: Nino Rota. Mont.: Ruggero Mastroianni. Int.: Alberto Sordi, Claire Bloom, Vito De Taranto, Ya Doucheskaya, Guido Spadea, Eva Magni, Piero Mazzarella. Italia, 1963, b/n, 106’.

Antonio Mombelli, un maestro elementare che vive soddisfatto della sua modesta ma decorosa condizione, viene travolto dall’ambizione della moglie Ada che, inseguendo fantasie di ricchezza, lo spinge ad abbandonare la carriera scolastica per investire la liquidazione in una piccola impresa artigianale. Mombelli sembra adattarsi alla nuova realtà che lo ha inserito in un ambiente diverso. Anche i suoi rapporti familiari sembrano riflettere beneficamente le migliorate condizioni economiche allorché, per una incauta affermazione, dovuta alla sua ingenuità, il piccolo commercio già prospero finisce in rovina a causa di una severa indagine fiscale. Per Mombelli è il crollo finale perché al fallimento dell’avventura industriale s’aggiunge, più dolorosa, la certezza che la moglie non lo ha mai amato e lo tradisce. L’improvvisa morte di Ada lascia il maestro nella più completa solitudine.

Elio Petri ha esordito alla regia nel 1961 con il giallo psicologico L’assassino. Ha lavorato con attori quali Alberto Sordi, Marcello Mastroianni e Gian Maria Volontè. Nelle sue pellicole ha esaminato temi di grande attualità come l’ipocrisia e la violenza del potere, la contestazione giovanile, la mafia e la dissoluzione della classe politica. Tra le sue pellicole si ricordano A ciascuno il suo (1967) e La classe operaia va in paradiso (1971).

CALENDARIO DELLE PROIEZIONI

Domenica 27 maggio ore 21.00

Prima della proiezione, alcuni attori del Tieffe Teatro Menotti di Milano leggeranno brani tratti

dal romanzo di Lucio Mastronardi Il maestro di Vigevano.

Giovedì 31 maggio ore 16.30           

Domenica 3 giugno ore 15.00

 

MODALITÀ D’INGRESSO:

Cinetessera annuale: € 3,00, valida anche per le proiezioni all’Area Metropolis 2.0

Biglietto d’ingresso: € 5,50

Spettacoli delle h 15 di sabato e domenica e delle h 17 dal mercoledì al venerdì € 3,50

I tesserini delle Università sono validi come Cinetessera 2012

I biglietti possono essere acquistati in prevendita alla cassa di Spazio Oberdan da una settimana prima dell’evento nei giorni e negli orari di apertura della biglietteria.

UFFICI STAMPA:

Fondazione Cineteca Italiana

Cristina Formenti ufficiostampa@cinetecamilano.it – 0287242114;

Provincia di Milano/Cultura

g.bocca@provincia.milano.it; m.piccardi@provincia.milano.it – 02.7740.6310/6359

Addetto stampa Assessore: f.provera@provincia.milano.it – tel. 02.7740.4393

TEATRO MENOTTI
Dall’11 maggio al 3 giugno 2012
IL MAESTRO DI VIGEVANO

dal romanzo di Lucio Mastronardi
con Natale Ciravolo, Natascia Curci, Roberta De Stefano, Gianni Quillico, Alarico Salaroli,
Mario Scarabelli, Nicola Stravalaci, Marco Zannoni
adattamento teatrale di Emilio Russo
scene Elena Martucci
luci Mario Loprevite
costumi Mariella Visalli
video Mario Flandoli per Studio Due Effe
regia di Marco Balbi
produzione Tieffe Teatro

Tieffe Teatro Menotti – Via Ciro Menotti, 11 – Milano
Orari spettacolo: mar, gio, ven, sab ore 21.00 – mer ore 19.30, domenica ore 17
Orari biglietteria: dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19 – sabato dalle 16 alle 19
Prenotazioni e informazioni: 02 36 59 25 44 – info@tieffeteatro.it – www.tieffeteatro.it
Prezzi: 24 intero – 12 ridotto (over 60, under 25)

UFFICIO STAMPA: Ippolita Aprile 328-4070264 stampa@tieffeteatro.it