CliCiak IL VOLTO INEDITO DEL CINEMA ITALIANO ALLA CASA DEL CINEMA, a cura di Antonio Maraldi e Angela Gorini

CliCiak IL VOLTO INEDITO DEL CINEMA ITALIANO ALLA CASA DEL CINEMA

Casa del Cinema di Villa Borghese, Roma – CliCiak – Dal 6 giugno all’1 luglio in mostra la 15° edizione del concorso nazionale per fotografi di scena che raccoglie le migliori foto scattate sui set di film, documentari e fiction italiani dell’ultimo triennio (2009-11). Gli attori italiani del piccolo e del grande schermo immortalati fra un ciak e l’altro, al lavoro con il regista e la troupe o in un attimo di riposo sul set. La mostra, curata da Antonio Maraldi e Angela Gorini, raccoglie 40 scatti a colori e in bianco e nero ed arriva a Roma dopo Cesena. Prossima tappa sarà all’interno della rassegna “Una notte in Italia. Tavolara cinema” in Sardegna. >>

Dal 6 giugno all’1 luglio 2012 la Casa del Cinema di Villa Borghese – struttura promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio e del Dipartimento della Gioventù Presidenza del Consiglio dei Ministri, con la direzione artistica di Caterina d’Amico e la gestione di Zètema Progetto Cultura – ospita la mostra della 15ª edizione di CliCiak, concorso nazionale per fotografi di scena organizzato dal Centro Cinema Città di Cesena dal 1998.

Una mostra,CliCiak, frutto della selezione tra 1.800 immagini inviate da 60 fotografi. Iniziativa unica nel suo genere, CliCiak mette a confronto le foto di film, documentari, cortometraggi e fiction dell’ultimo triennio (2009-2011), chiamando una giuria di esperti ad indicare la miglior fotografia in bianco e nero e a colori e la miglior serie, sia in bianco e nero che a colori. A questi, si aggiungono i premi speciali “Ritratto di attore sul set” assegnato dalla direzione di «Ciak» e “Giuseppe e Alda Palmas” (per un fotografo per la prima volta presente al concorso).

La giuria di quest’anno, composta dal fotografo Franco Bellomo, dal critico Cesare Biarese, dallo storico della fotografia Denis Curti, dal regista Davide Ferrario e dalla photo editor Viviana Gandini ha premiato i fotografi Fabrizio De Blasio (Atelier Fontana), Gianni Fiorito (This Must Be the Place) Claudio Iannone (Un altro mondo),  Angelo R. Turetta (Bar Sport), Philippe Antonello (Habemus Papam), Loris T. Zambelli (La peggior settimana della mia vita), Simona Pampallona (Corpo celeste). Segnalazioni sono andate a Leonardo Baldini (Io e Marylin, Finalmente la felicità), Andrea Catoni (Il cuore grande delle ragazze), Tullio Deorsola (Amici miei – Come tutto ebbe inizio), Fabio Lovino (Diarchia), Maria Marin (The Wholly Family), Kash Gabriele Torsello (Il villaggio di cartone). Il premio speciale “Ciak ritratto d’attore” è stato assegnato a Angelo R. Turetta (Terraferma) e a Nicola Casamassima (Il mio domani).

Al di là della competizione, CliCiak è stato pensato da un lato per rendere testimonianza del lavoro prezioso dei fotografi di scena e dall’altro per dare vita ad un fototeca sul cinema italiano contemporaneo, che ha quasi raggiunto le 13.000 stampe.

Habemus Papam ©  ph Philippe Antonello 2
Habemus Papam © ph Philippe Antonello 2

 

Giusi Alessio
Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura
Via Attilio Benigni 59 – 00156 Roma
g.alessio@zetema.it
tel. +39 06.82077327 cell. +39 340.4206562

Annunci

1 commento su “CliCiak IL VOLTO INEDITO DEL CINEMA ITALIANO ALLA CASA DEL CINEMA, a cura di Antonio Maraldi e Angela Gorini”

I commenti sono chiusi.