Libreria del Mondo Offeso MILANO: presentazione dello spettacolo teatrale L’INFINITA SPERANZA DI UN RITORNO Vita e poesia di Antonia Pozzi

Teatro Franco Parenti, Vita e poesia di Antonia Pozzi
Teatro Franco Parenti, Vita e poesia di Antonia Pozzi

Libreria del Mondo Offeso MILANO (MAPPA): lunedì 22 ottobre 2012 h. 18.30 presentazione dello spettacolo teatrale L’INFINITA SPERANZA DI UN RITORNO Vita e poesia di Antonia Pozzi, regia Maurizio Schmidt con Elisabetta Vergani Produzione Farneto Teatro  17-28 ottobre 2012 Teatro Franco Parenti. (LINK al sito del Tetaro Franco Parenti per prenotazioni e biglietti). A cento anni dalla nascita, Milano celebra una sua figlia, Antonia Pozzi (1912 – 1938), tra le più alte voci della poesia italiana e lombarda del Novecento, a lungo trascurata e tardivamente sottratta a una colpevole rimozione. Sulla scena, Elisabetta Vergani si fa strumento, offre la sua voce allo spirito della poetessa, morta suicida a soli 26 anni, e discretamente ne interroga la memoria. La potenza del teatro restituisce così al pubblico il breve e intenso frammento esistenziale di una donna che, ribelle alle origini borghesi, intellettuale in un orizzonte esclusivamente maschile, per tutta la vita si è sentita fuori posto, disperatamente inseguendo un anelito di appartenenza.

Antonia giovane, tormentata, innamorata della parola e straordinaria osservatrice, attraverso l’obiettivo fotografico, usato per cercare le forme del mondo e della vita. Un percorso multimediale, attentamente tracciato dalla regia di Maurizio Schmidt, in cui lettere, diari, versi, le piccole e grandi cose della sua vita, si rispecchiano nelle immagini, proiettate sullo sfondo, le fotografie da lei stessa scattate che ne raccontano l’amore per la montagna, le campagne lombarde percorse in bicicletta, e ne rivelano l’inedito sguardo sulla periferia metropolitana. Un itinerario denso di parole, vibrante di impressioni, attraversato dalla passione fulgida per la poesia, “il fuoco bianco” come lei amava definirla, che avrebbe dovuto brillare, “parlando ai vivi della sua morte”.

Il più emozionante spettacolo di questo scorcio di stagione (Maurizio Carra, teatrionline.it)

 

Vita e poesia di Antonia Pozzi

di e con Elisabetta Vergani
regia di Maurizio Schmidt
musica Filippo Fanò
luci Paolo Latini

Produzione Farneto Teatro

Libreria del Mondo Offeso Milano

Libreria del Mondo Offeso

milano, c.so g. garibaldi 50 cap. 20121 (cortile interno)

ORARI:

Lunedì                                   15.00-19.00

Da Martedì a Sabato           10.00-20.00 (orario continuato)

Domenica                             chiuso  (salvo eccezioni che verranno comunicate di volta in volta)

tel. 02 36 52 07 97 fax. 02 36 52 18 21 e-mail: libreriadelmondooffeso@fastwebnet.it libreriadelmondooffeso@gmail.com

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia Libreria del Mondo Offeso MILANO per le notizie delle presentazioni.

milano arte expo