Archivi categoria: CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA

QUANDO HANNO APERTO LA CELLA, STEFANO CUCCHI E GLI ALTRI di LUIGI MANCONI e VALENTINA CALDERONE, Casa della Memoria e della Storia di Roma

Luigi Manconi, Valentina Calderone, Quando hanno aperto la cellaQUANDO HANNO APERTO LA CELLA. STEFANO CUCCHI E GLI ALTRI, di LUIGI MANCONI e VALENTINA CALDERONE (Il Saggiatore, 2011), Presentazione del libro alla CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA di Roma (MAPPA) ● Giovedì 31 Maggio dalle ore 17.30 – Sala Multimediale. In Italia in carcere si muore. Dietro le informazioni  istituzionali, spesso  c’è un’altra storia. Alcuni sono suicidi, alcuni no. E si muore durante un arresto, una manifestazione di piazza, un trattamento sanitario obbligatorio. Dietro le informazioni istituzionali, spesso c’è un’altra storia.  >> Continua a leggere QUANDO HANNO APERTO LA CELLA, STEFANO CUCCHI E GLI ALTRI di LUIGI MANCONI e VALENTINA CALDERONE, Casa della Memoria e della Storia di Roma

Annunci

Casa della Memoria e della Storia di Roma, ELISABETTA LANDI: IL MERCATO DEI VALANI A BENEVENTO, LA COMPRAVENDITA DEL LAVORO INFANTILE NEL SUD ITALIA TRA IL 1940 E IL 1960

ELISABETTA LANDI IL MERCATO DEI VALANI A BENEVENTO Casa della Memoria e della Storia di Roma (MAPPAmartedì 29 Maggio 2012 dalle ore 17.30 – Sala Multimediale:  Presentazione del libro “IL MERCATO DEI VALANI A BENEVENTO. LA COMPRAVENDITA DEL LAVORO INFANTILE NEL SUD ITALIA TRA IL 1940 E IL 1960″ di ELISABETTA LANDI (Casa editrice Ediesse). Il termine valano, insieme ai rispettivi geosinonimi gualano e ualano, indica lo stalliere, il bifolco, l’addetto al bestiame che veniva venduto il giorno dell’Assunta di ogni anno in tutte le città del Sud dove fosse presente la consuetudine della compravendita di manodopera pastorale. >> Continua a leggere Casa della Memoria e della Storia di Roma, ELISABETTA LANDI: IL MERCATO DEI VALANI A BENEVENTO, LA COMPRAVENDITA DEL LAVORO INFANTILE NEL SUD ITALIA TRA IL 1940 E IL 1960

1938-1945 La persecuzione degli ebrei in Italia Documenti per una storia: alla Casa della Memoria e della Storia di Roma, 24 gennaio – 10 febbraio 2012

Alla Casa della Memoria e della Storia di Roma (clicca: MAPPA) , la celebrazione del Giorno della Memoria – il 27 gennaio – prevede anche quest’anno una settimana di iniziative: dal 23 al 30 gennaio 2012Martedì 24 gennaio alle 16.00, per arricchire le iniziative proposte, viene inaugurata 1938-1945. La persecuzione degli ebrei in Italia. Documenti per una storia, una mostra che illustra molto bene, con impostazione scientifica e completezza storica, la persecuzione degli ebrei in Italia dal 1938 al 1945, con l’ausilio di 38 pannelli e articolandosi in 15 sezioni tematiche. Continua a leggere 1938-1945 La persecuzione degli ebrei in Italia Documenti per una storia: alla Casa della Memoria e della Storia di Roma, 24 gennaio – 10 febbraio 2012

SETTIMANA DELLA MEMORIA alla CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA di Roma, 23 – 30 GENNAIO 2012

click x ingrandire

Il 27 gennaio 1945 l’Armata Rossa apre i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz, rivelando gli orrori consumati, a tutto al mondo. Nel 2000 il Parlamento italiano istituisce il 27 gennaio il “Giorno della Memoria”, in “ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti”. Anche quest’anno la Casa della Memoria e della Storia (clicca: MAPPA) conferma il suo ruolo di primo piano a Roma per le celebrazioni del  “Giorno della Memoria” con un denso programma che dal 23 al 30 gennaio 2012 prevede incontri con scuole, letture e presentazioni di libri, proiezioni di film e documentari, testimonianze, interviste e una mostra.  Continua a leggere SETTIMANA DELLA MEMORIA alla CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA di Roma, 23 – 30 GENNAIO 2012